Animatori Turistici in Spagna: Darwinstaff opera in villaggi turistici in spagna da molti anni e valuta più di 200 Animatori Turistici, con e senza esperienza, durante tutto l’anno. Quindi partenze immediate per le Isole Baleari, tutta la costa Spagnola e le Isole Canarie.

Animatori turistici in Spagna

Qualcuno di voi conosce le vere origini dell’animazione turistica?

Ebbene tutto ebbe inizio nel 1950 in Spagna da un’intuizione di uno dei fondatori del Club Med Gérard Blitz. Per la precisione ad Alcudia Palma di Maiorca dove tanti nostri animatori operano ormai da decenni con le migliori catene quali Barcelo’, Lopesan, H10, Radisson e nei migliori villaggi turistici Spagna.

Possiamo tranquillamente affermare che a distanza di tanto tempo questa destinazione è ad oggi nettamente la migliore per formarsi ed iniziare la professione di animatore turistico.

Non solo per i meravigliosi villaggi turistici Palma di Maiorca, Ibiza, Minorca, Formentera, Fuerteventura, Gran Canaria e Tenerife per citarne alcuni ma soprattutto per la qualità del lavoro offerto.

Gli animatori turistici in Spagna infatti sono riconosciuti come veri professionisti ed operano in piena regola con le condizioni di seguito riportate. Altro vantaggio da non sottovalutare è che l’attività può essere continuativa visto le varie offerte lavoro Canarie che consentono opportunità d’ingaggio 12 mesi su 12.

Villaggio turistico Spagna: fare l’animatore è un vero lavoro!

  • Ore di attività: 8 ore al giorno
  • 40 ore settimanali
  • Compenso netto prime esperienze nel settore: a partire da 1.100 euro al mese
  • Compenso lordo prime esperienze nel settore: 1.323 euro al mese
  • Contributi versati mensilmente dall’Hotel: circa 400 euro al mese
  • I contributi versati in Spagna possono essere trasferiti in Italia al termine del rapporto
  • Days off: 1,5 / 2
  • Copertura totale per malattia ed infortuni
  • Vitto ed alloggio incluso
  • Divise e materiali
  • Flight help 50 euro a tratta per alcuni Hotels
  • NIE e Seguridad Social
  • Pagamento stipendi: tramite bonifico su c.c da aprire in Spagna
  • Contratti a tempo determinato oppure open end
  • Permessi 2 ore la settimana
  • Indennità di ferie 30 gg. l’anno
  • Indennità di disoccupazione in base alla durata dell’ingaggio
  • Indennità di fine rapporto 1.200 euro circa l’anno
  • Indennità di fine rapporto base mensile 100 euro circa
  • Offerte di lavoro Canarie: tutto l’anno
  • Villaggi in Spagna: Canarie, Andalusia, Catalogna, Baleari

Cercasi animatori turistici: di seguito le figure principali che operano nei villaggi spagna

  • Responsabili staff
  • Addetti all’infanzia
  • Sportivi (mare/terra)
  • Animatore villaggi turistici
  • All-around
  • Fitness
  • Ballerine/i
  • Dj
  • Coreografi

Animatori villaggi turistici: la conoscenza di almeno inglese e/o spagnolo è fondamentale. Se hai inoltre il giusto spirito e vuoi diventare un vero animatore turistico in Spagna, inviaci il tuo CV cliccando qui e potrai operare in uno dei villaggi vacanze Spagna.